Libri e consulenze per migliorare la vita delle mamme e dei loro bambini

Tag: situazioni difficili

Il mio bambino fa i capricci

Il mio bambino fa i capricci

Il mio bambino fa i capricci è una delle frasi che mi dicono le mamme. Il TERMINE CAPRICCI CI AIUTA? Sembra che capriccio venga dall’antico caporiccio, in quanto si credeva, erroneamente, che i capelli ricciuti fossero la conseguenza dell’eccessiva stravaganza del cervello. Vuole anche dire […]

Mio figlio di due anni non parla ancora

Mio figlio di due anni non parla ancora

Mio figlio di due anni non parla ancora, mi devo preoccupare? Il tardare della comparsa del linguaggio preoccupa i genitori, cosa fare? DUE PAROLE SULLO SVILUPPO DEL LINGUAGGIO I cuccioli umani iniziano a produrre alcuni suoni a pochi mesi, suoni che ancora non appartengono a […]

Spiegare la morte ai bambini

Spiegare la morte ai bambini

Oggi è la giornata dei defunti, un momento particolare, di emozioni e ricordi legati a chi non c’è più, spiegare la morte ai bambini è sempre complicato per tante ragioni, soprattutto per le emozioni che anche noi adulti facciamo fatica a elaborare e superare quando perdiamo qualcuno.

COSA SIGNIFICA AFFRONTARE UN LUTTO

Il lutto è la sensazione di vuoto interiore, di mancanza di possibilità e di speranza di ritrovare chi non c’è più. È quella condizione emotiva in cui ci troviamo quando perdiamo una persona cara.

Un lutto per essere superato ci “costringe” a passare attraverso il nostro dolore.

(altro…)

Il mio bambino non dorme

Il mio bambino non dorme

Problemi col proprio bambino che non dorme se non con molta difficoltà ad addormentarsi e/o risvegli notturni capitano spesso. Posso capire molto bene la stanchezza in cui si incorre avendo vissuto questa esperienza in prima persona, diventa davvero complicato gestire la quotidianità quando viene a […]

Aborto spontaneo: aspetti psicologici e informazioni utili.

Aborto spontaneo: aspetti psicologici e informazioni utili.

Quando si verifica un aborto spontaneo, l’aspetto psicologico va tenuto in grande considerazione. Il 15 ottobre si celebra il babyloss awareness day, una giornata dedicata alla morte pre e peri natale. DI COSA SI TRATTA La gravidanza, l’attesa di un bambino, della nascita di una […]

Inserimento a scuola

Inserimento a scuola

Settembre, andiamo è tempo d’inserimento!

Eccoci ad un nuovo anno scolastico, per molti il primo in assoluto. Il primo distacco dal nido familiare per volare in un nuovo “Nido” differente, dove ci saranno tanti altri pulcini – bambini con cui fare amicizia.

Alcuni piangono poco, altri non lo fanno, alcuni hanno maggiore difficoltà a separasi.

Da cosa dipende? (altro…)

Come togliere il pannolino

Come togliere il pannolino

Estate tempo di abbandonare il pannolino. Chi frequenta il nido viene già aiutato, in genere dalla primavera in poi, in questo passaggio di crescita. Chi non ha avuto modo scegli spesso il periodo estivo per questo importante momento. LE EMOZIONI Un aspetto da non sottovalutare […]

Giornata mondiale del bacio

Giornata mondiale del bacio

Il 6 luglio si celebra la giornata mondiale del bacio. UNA QUESTIONE DI INTIMITÀ Il bacio è una manifestazione d’affetto di grande intimità, si tocca la pelle dell’altra persona con la propria bocca o, addirittura la bocca dell’altro con la propria. Una manifestazione di grande […]

Infertilità: 3 aspetti psicologici legati alla percezione del proprio corpo.

Infertilità: 3 aspetti psicologici legati alla percezione del proprio corpo.

Quando si inizia a sospettare che un figlio, desiderato e cercato, non arrivi, i vissuti legati al proprio corpo possono incidere sul benessere psichico.

Il nostro corpo, strumento attivo della nostra vita, che ci permette di fare, agire nel mondo, all’improvviso non ci corrisponde.

Continua a essere il nostro corpo, quello di sempre, vivo e “sano”, non viviamo dei sintomi fisici di malattia.

Tuttavia, il nostro corpo non sta funzionando come dovrebbe, come ci aspettavamo, come vorremmo.

Qualcosa non va.

Non sappiamo bene neppure cosa all’inizio.

Ci aspetta un percorso di analisi mediche per scoprirlo.

In questo incorriamo in un conflitto:

(altro…)

Sgridare un bambino: ecco perché non dovremmo arrabbiarci troppo

Sgridare un bambino: ecco perché non dovremmo arrabbiarci troppo

Inutile negarlo, i bambini ci fanno perdere la pazienza, alcuni più spesso di altri, ma capita con tutti. Vero è che dipende tanto anche dal nostro stato emotivo, dai pensieri del momento. Le variabili sono tante, la “colpa” non è quasi mai soprattutto dei piccoli, […]


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: