fbpx

Tag: consapevolezza

Conoscere i propri figli

Conoscere i propri figli

Conoscere i propri figli può sembrare scontato a volte, eppure non è così semplice. [Puoi ascoltare questo post, invece di leggerlo, CLICCANDO QUI] Senza pensare a figli adolescenti, in età già di per sé complessa, ma parlo anche di fasi di sviluppo più precoci. Se […]

Consulenza psicologica online

Consulenza psicologica online

La consulenza psicologica online è una seduta di consulenza psicologica che puoi intraprendere comodamente da casa tua, o da dove deciderai di connetterti via Skype o Messenger, insomma con una tecnologia che ci dia modo di videochiamarci. Perché ho deciso di fare consulenze online: Per […]

Qual è la tua fiaba preferita?

Qual è la tua fiaba preferita?

Quando mi chiedono qual è  la mia fiaba preferita entro sempre in crisi. Non lo so. Così su due piedi. Non lo so. Ci devo pensare.

Mi rendo conto che ciò che può permettermi di dare una risposta unica è sapere a che periodo della mia vita devo fare riferimento.

Si perchè la mia favola preferita non è sempre la stessa. Come potrebbe, se io stessa sono in continua evoluzione?

Molte persone, abituate meno (altro…)

Una classificazione per le fiabe

Una classificazione per le fiabe

Oggi ti parlo di una classificazione per le fiabe in cui mi sono imbattuta un po’ di tempo fa e che ho travato molto interessante. LE FIABE NEL TEMPO Favole e fiabe sono racconti senza tempo. Negli anni relegate al mondo dell’infanzia da un mondo […]

Le fasi del ciclo vitale della famiglia

Le fasi del ciclo vitale della famiglia

Le fasi del ciclo vitale della famiglia rappresentano le tappe fondamentali della formazione ed evoluzione di questo sistema relazionale così importante dal punto di vista sia emotivo personale che sociale. In ogni fase esistono caratteristiche e compiti specifici, eventi critici da attraversare e percorsi evolutivi. […]

Coaching con le fiabe

Coaching con le fiabe

Il coaching con le fiabe è una consulenza che utilizza la metodologia del coaching, lavorando attraverso obiettivi e piani di azioni adeguate a realizzarli, aumentandone l’efficacia con le fiabe che stimolano il cambiamento attraverso la sfera della creatività e dell’immaginazione.

C’era una volta una psicologa che usava le fiabe per aiutare le altre persone, prima ancora era una donna che scriveva favole per conoscere meglio se stessa e stare bene…

Dopo aver provato “empiricamente” su me stessa il potere benefico delle fiabe, ho deciso di iniziare ad usarlo anche nel mio lavoro:

Sto lavorando per autoprodurre libri con le fiabe e alcune indicazioni utili su temi specifici che possano essere spunto di riflessione e impulso a una realizzazione personale desiderata.

Il progetto favolazione

Ti racconto come è andata.

Il mio nickname favolazione (così mi trovi sui social) è nato proprio da questa idea: una comunicazione con le fiabe, usare le favole per affrontare temi difficili. A dire il vero in principio di chiamava “favole per dire” ma poi una persona che aveva già scelto questo nome per un suo servizio mi contattò, era tutto molto differente, ma non c’era problema per me all’epoca a inventare un nome nuovo.

Così è nato il nome favolazione: una parola per indicare il “mettere in favola”, il raccontare a mo’ di favola. UNA COMUNICAZIONE CON LE FAVOLE.

Sì perché le favole hanno dei poteri che non si ritrovano in altri tipi di narrazione. Spesso le idee più importanti arrivano in modi inattesi.

Un coaching con le fiabe

Favolazione è diventato il mio progetto che sulle prime si ritagliava gli spazi più disparati intanto che io ero intenta in altre faccende. Cominciavo però ad usare sempre più spesso, quando possibile, le fiabe con i bambini con cui lavoravo, non solo, ad un certo punto, ho iniziato ad usare le fiabe anche con le persone grandi, soprattutto con le mamme.

“Se me lo dovessi raccontare come se fosse una fiaba?”

(altro…)

Poesia a scuola

Poesia a scuola

In questo periodo nella mia vita c’è molta poesia. Con l’agenzia di promozione culturale START EVENTS (quella con cui lo scorso anno ho realizzato il programma web radio “Sensi e controsensi) mi sono occupata di poesia a scuola. Cosa significa portare la poesia tra i […]