I poteri delle fiabe

Per me le fiabe sono uno veicolo di crescita personale, un divertimento, uno strumento professionale, un mezzo di comunicazione molto speciale.

Nel tempo, scrivendo, leggendo e utilizzando le fiabe in tutte le modalità che ho elencato ho potuto verificare i poteri delle favole.

Le fiabe hanno molti poteri:

  • aiutano a capire se stessi
    ogni favola racconta il sé del suo autore

  • permettono di accedere a parti di sé di cui abbiamo poca consapevolezza o a difficoltà di cui non siamo coscienti.
    Nello scrivere una storia, mettiamo nel contenuto una parte di noi, una situazione che stiamo vivendo, uno stato emotivo

  •  permettono di apprendere nuove cose
    quando raccontiamo una storia troviamo una soluzione ad una situazione, sotto forma di personaggio aiutante, di intervento magico, di evoluzione di un personaggio, di superamento di una prova. Tutti questi eventi insegnano la speranza, la possibilità, la concezione che una situazione si può risolvere. Questo nuovo schema mentale dal piano fantastico della fiaba si trasferisce anche alla realtà

  • aiutano ad affrontare argomenti complessi anche con i bambini molto piccoli
    grazie al linguaggio delicato della metafora le favole permettono di trattare argomenti anche molto complessi, come la morte di una persona cara, o un evento traumatico, perchè danno la giusta “distanza si sicurezza psicologica” che fa affrontare un argomento senza “farsi male”

  • sono un modo bellissimo per condividere un tempo di qualità con i nostri figli
    leggere una storia ai bambini o inventare una storia con loro è un gioco che sviluppa l’immaginazione, rafforza la relazione e consente una cosa bellissima: immaginare e creare insieme

  • come i sogni ci parlano di noi, sono una via per capire quelle parti di noi di cui non abbiamo consapevolezza
    le fiabe sono una via d’accesso all’inconscio, una primordiale comunicazione per immagini come i sogni, immagini cariche di simbologie e significati che ci aiutano ad entrare nel profondo di noi stessi

  • possono essere dei veri e propri percorsi terapeutici
    immettendoci sulla strada per arrivare a parti di noi di cui non abbiamo del tutto consapevolezza, le storie ci aiutano ad affrontare difficoltà, situazioni di stallo, emozioni da elaborare, aiutandoci a sciogliere qualcosa di problematico prima nella metafora della fiaba e poi anche nella realtà grazie ad un mutato atteggiamento mentale.

  • sono un bellissimo gioco da fare da soli o in compagnia
    La favola è un bellissimo passatempo, da leggere o da inventare e scrivere, non solo da soli ma anche insieme ad altri.

  • aiutano a trattenere memoria di occasioni speciali
    Si può scrivere e far scrivere una fiaba in occasione di un evento, come un matrimonio, la nascita di un bimbo o un compleanno, per fare un dono speciale e ricordarlo in modo particolare.

Questo puoi considerarlo “il mio manifesto di pensiero” sulle fiabe :o)

Le fiabe sono anche uno strumento importante per il coaching.