Cura narrativa

Cura narrativa

Oggi voglio parlarti meglio di un progetto di questo blog diventato sempre più importante nel tempo: Cura narrativa.

Cos’è?

L’uso delle storie – romanzate, filmate o appena evocate da versi – è così importante da poter essere definito persino “terapeutico”, una sorta di vera e propria cura per l’anima. Ho approfondito questo concetto parlando di Cura narrativa e poesia.

La narrativa, in tutte le sue manifestazioni, è quel luogo meraviglioso dove l’anima si arricchisce dei sentimenti.

Come è strutturata?

Troverai dei post scritti come se fossero i bugiardini di un farmaco.

Allo scopo di fornire spunti di riflessione, la lettura dei post “Cura narrativa” è indicata per aumentare il proprio benessere, mentre in caso di malessere psicologico rivolgersi ad uno psicologo!

Cura narrativa:

è un progetto di questo blog che ha l’aspirazione di diffondere cultura unitamente al messaggio che la narrazione ha un valore positivo sul benessere emotivo delle persone

Cosa contiene:

Poesie, citazioni da libri, trailer e spezzoni cinematografici, tanti modi in cui possiamo immaginare di narrare.

Indicazioni:

Leggere liberamente i post come spunti per riflettere, per desiderio di approfondire propri vissuti emotivi, con volontà di arricchire il proprio bagaglio culturale, per incrementare la propria crescita personale.

Ascoltare una storia apre la mente, arricchisce i cuore, ed è spesso una piccola spinta evolutiva, oltre ad essere un momento di sano benessere.

Lo stacco dalla realtà che una storia ci regala quando ci immergiamo nella sua lettura, o nel suo ascolto, o visione se si tratta di un film, è un respiro ampio per l’anima.

Come quando abbiamo gli occhi stanchi davanti al computer e sentiamo la necessità di guardare lontano, verso il cielo e l’orizzonte, allo stesso modo un libro è un allargare il proprio orizzonte vitale. Vivremo non solo nella nostra realtà, ma anche quella dei protagonisti della storia. (Cit. Silvia Lombardo)

Questo è un arricchimento da molti punti di vista:
Moltiplicheremo le nostre emozioni, gli spunti creativi, l’apprendimento, ricevendo in regalo momenti di fuga, un tempo per sé che fa così tanto bene dedicarsi, ma che a volte è difficile riuscire a regalarsi.

ATTENZIONE:

In caso di malessere psicologico è sempre necessario consultare uno psicologo.

 

2


Rispondi