COME PARLARE AI BAMBINI DEL TRASLOCO

COME PARLARE AI BAMBINI  DEL TRASLOCO

Come parlare ai bambini del trasloco?
Anche per un argomento complesso e delicato come dover cambiare abitazione la mia risposta è ancora una volta:

usa le fiabe.

Ho scritto un libro per te, per aiutarti a parlare ai bambini del trasloco, te lo descrivo meglio.

CAMBIARE ABITAZIONE

Il trasloco è riconosciuto come un evento stressante.

Naturalmente, come in tutte le cose della vita, la modalità individuale di reagire gioca un ruolo fondamentale.

Tante sono le variabili importanti da tenere presenti per rendersi conto del maggior o minore impatto che un evento, come il cambio della casa, può avere su una persona.

La personalità, la storia personale, il contesto di vita sono fondamentali.

Anche il motivo per cui cambiamo casa ha un peso. Se scegliamo di cambiare casa, sapendo che andremo a vivere in un posto che ci piace di più, ovviamente, le nostre emozioni saranno molto diversa dalla condizione in cui ci si trova se il cambio di abitazione è “obbligato” da circostanze avverse e la nuova situazione abitativa sarà per noi meno confortevole.

Nelle situazioni che presuppongono cambiamenti nella quotidianità della vita, sapere quel che succederà aiuta. Mentre andar incontro all’ignoto ci carica ulteriormente di stress.

Per questo parlare con i bambini di quel che succederà è importante.

Le fiabe accorrono in aiuto perché permettono di raggiungere con tatto, di comunicare qualcosa di complesso in modo delicato e con un che di immediatezza che manca in altri generi.

 

LE FIABE NEL LIBRO

Nel libro “Come parlare ai bambini del trasloco” troverai tre storie in cui si affronta, appunto, il tema del trasloco.

Nella fiaba “Nino e Lumy” i piccoli protagonisti, una lumachina e un rondinino, affrontano, ciascuno dal proprio punto di vista, i sentimenti legati allo stare bene nella propria casetta/nido e al dovere cambiare luogo dove vivere.

Nella fiaba “Il gattino che si ritrovò a casa nuova” si affronta l’importanza del parlare ai bambini del trasloco per abituarli e far diventare il cambiamento da affrontare, anziché ignoto e spaventoso, esplorabile e sicuro.

Nella storia “Orso del pianeta numero 11 cambia casa” si affronta la complessità del cambiamento relativamente alle emozioni che si provano, al tenere presente che è normale dapprincipio sentirsi spaesati e all’importanza del darsi tempo per abituarsi alla nuova situazione.

COS’ALTRO TROVI NEL LIBRO “COME PARLARE AI BAMBINI DEL TRASLOCO”

Oltre alle fiabe ti suggerisco anche alcune attività, sempre per permettere ai piccoli di lavorare con questo tema-situazione che si troveranno ad affrontare.

A volte è difficile esprimere quello che si prova, specie se la situazione è molto coinvolgente e nuova. Utilizzare attività giocose e creative aiuta ad esprimersi attraverso il fare creativo. In questo modo possiamo aiutare i bambini a dire cosa pensano riguardo ad una situazione e come si sentono riguardo a quello di cui hanno sentito parlare.

Svolgere le attività richieste insieme a loro può essere di aiuto sia per fargli da modello e facilitare i più piccoli, sia per confrontarsi ed esprimere insieme quel che si prova riguardo il dover cambiare casa, che è anche per noi adulti un cambiamento davvero molto importante

copertina ebook trasloco

.

Per avere maggiori informazioni
e poter acquistare il libro sul trasloco
CLICCA QUI

7


Rispondi