fbpx

Libri da leggere

Libri da leggere

Oggi raccolgo alcuni post in cui ho parlato di libri da leggere e ti spiego perché.

I libri possono essere percorsi di crescita

I libri possono essere dei veri e propri compagni di crescita personale.

Ho in mente una citazione:

“I libri che ti leggono da piccolo ti aiutano a diventare la persona che sarai”

non sono riuscita a scovare l’autore o autrice, però trovo che questo pensiero resti vero anche per il resto della vita. Tutto quello che leggiamo influisce sul nostro modo di essere e pensare e ci aiuta in qualche modo ad evolvere.

Per questo amo molto la libroterapia, l’uso dei libri per un benessere psicologico, migliorare l’elaborare di determinate emozioni o situazioni grazie a specifiche letture.

Ne parlo in questo post proprio sulla libroterapia.

Suggerimenti per letture evolutive e di elaborazione

Tempo fa ho scritto un post che ti condivido qui in cui elenco una serie di testi che se letti al momento giusto offrono spunti di riflessione utili a incentivare cambiamenti d’atteggiamento, elaborazioni di emozioni, visioni nuove.

Sono testi differenti tra loro, che però hanno ciascuno un valore specifico da un punto di vista dell’evoluzione personale.

Ho scritto anche un post specifico se stai affrontando l’elaborazione di una separazione. Si tratta di una riflessione sul libro La metà di niente” di Catherine Dunne.

Tra i testi citati nel post delle letture evolutive, trovi anche un libro di poesie di Alessandra Racca, una poetessa contemporanea che mi piace e su una sua poesia ho scritto un post in cui ti parlo di resilienza a partire proprio dai versi di una sua poesia. I componimenti poetici possono essere davvero dei grandi alleati per il benessere psicologico, sia per elaborare i propri vissuti leggendo versi scritti da poeti, sia per tentare una propria personale espressione poetica scrivendo versi propri.

Per saperne di più sui libri scritti da me, utili per parlare di temi complessi ai bambini, puoi leggere la pagina dedicata.

0


Rispondi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: